Elisa e Federica Toso, Pietro Terrasi, Alessandro Rizzoglio e Luca Garberoglio hanno due cose in comune: appartengono alla stessa generazione di “under 30” e hanno una grande passione per la birra.

Inoltre, pur essendo tutti nati sulle preziose colline del vino piemontesi, da grandi pare proprio che vogliano seguire una vocazione “eretica” e fare di mestiere i mastri birrai. Anzi, hanno già iniziato a farlo con successo. Racconteranno le loro storie e faranno conoscere le loro birre venerdì alle 19, in una serata dei “Venerdì d’autunno” all’enoteca Noi di Castagnito.

In degustazione ci saranno tre birre: la “2Sorelle” di Federica ed Elisa Toso con Pietro Terrasi di Cossano Belbo (birrificio La Dinda), la “Easy Girl” DI Alessandro Rizzolio di Castiglione Tinella (birrificio Rollio Beer) e la “Clandestino” di Luca Garberoglio di San Marzano Oliveto. Elisa e Federica lavorano anche nell’azienda di famiglia, la Toso di Cossano; lo stesso discorso vale per Luca, erede di Carussin, azienda biologica e biodinamica di San Marzano. Vino e birra riusciranno a convivere a ungo nelle loro vite?

(R.F.)

 

back_button
INDIETRO